Autografo di Gabriele D'Annunzio Poeta Realizzazione Abito Sartoriale


Manoscritto autografo di Gabriele D'Annunzio


Appunto Autografo di Gabriele D’Annunzio in lingua francese 

All'interno il poeta fornisce ad una sartoria precise indicazioni per la realizzazione di un abito femminile. 

Manoscritto risalente intorno al 1917. 

L’abito dovrà essere realizzato in velluto dorato cangiante al bruno, con cappello realizzato nello stesso materiale e con bordi in pelliccia di puzzola. 


Il corsetto e la giacchetta nello stesso tono, con maniche lunghe e piatte. 

La sciarpetta ed i polsini in velluto dorato. 

Il Poeta fornisce poi l’indicazione ben precisa di ispirarsi per la realizzazione del corsetto a Robe de Beer, l’inserto che veniva pubblicato sulla importante rivista di moda francese “La Gazzete du Bon Ton”. 

Questo manoscritto ci conferma che Gabriele D'Annunzio era solito disegnare lui stesso gli abiti per le sue donne, abiti di cui curava ogni minimo dettaglio, come fossero anch’essi poesie. 

Riportiamo il testo originale: 

“Tupe en velours mordoré (velours de la toque) avec bordure en putois. 

Blouse - Corsage en faille du méme ton ( manches longues et plates) 

(fichu et manchettes en velours mordoré) 

(S’inspirer pour le corsage de la Robe de Bier)”. 




Articolo venduto

Dettagli autografo

Codice autografo: ITA1003-080618

Data autografo: 1917

Pagine: 2

Pagine manoscritte: 1

Condizioni: Buone

Dimensioni: 26.7x20.8 cm