Autografo di Camillo Benso Conte di Cavour Costruzione Ferrovia Acqui


Autografo di Camillo Benso Conte di Cavour Costruzione Ferrovia Acqui


Lettera a firma di Camillo Paolo Filippo Giulio Benso, Conte di Cavour, di Cellarengo e di Isolabella, noto semplicemente come conte di Cavour o Cavour è stato un politico e imprenditore italiano. Fu ministro del Regno di Sardegna dal 1850 al 1852, presidente del Consiglio dei ministri dal 1852 al 1859 e dal 1860 al 1861. Nello stesso 1861, con la proclamazione del Regno d'Italia, divenne il primo presidente del Consiglio dei ministri del nuovo Stato e morì ricoprendo tale carica.

Lettera su carta intestata del Ministero delle finanze.

Lettera redatta a Torino il 14 Ottobre 1853 ed indirizzata al sindaco di Acqui.

Lettera in cui si fa cenno dei vari progetti presso il Municipio di Acqui relativi alla costruzione della ferrovia da Alessandria alla città e alla cessione da parte del Governo dello stabilimento balneo-sanitario al di là della Bormida; si tratta poi nello specifico dell’erezione di uno stabilimento balneario alla destra della Bormida e si continua dicendo che è necessario che il Sindaco di Acqui rilasci una delibera relativa a quanto sostenuto negli articoli del capitolato formulati in progetto. 

Dettagli autografo

Codice autografo: GGMG1218

Data autografo: 14/10/1853

Pagine: 4

Pagine manoscritte: 2

Condizioni: Ottime

Dimensioni: 30.5x21 cm