Autografo di Vittorio Emanuele II di Savoia e Bon Compagni di Mombello


Autografo di Vittorio Emanuele II di Savoia e Bon Compagni di Mombello


Documento ufficiale a firma di Vittorio Emanuele II di Savoia ultimo re di Sardegna e il primo re d'Italia; fu inoltre Duca di Savoia, Principe di Piemonte e Duca di Genova. Per non aver abrogato lo Statuto Albertino gli venne dato l'appellativo di Re galantuomo. Coadiuvato dal presidente del Consiglio Camillo Benso, conte di Cavour, portò a compimento il Risorgimento nazionale e il processo di unificazione italiana. Per questi avvenimenti viene indicato come "Padre della Patria". 

Documento redatto presso Torino il 4 Novembre 1852.

Documento ufficiale con timbro a secco, intestazione e firma autografa di Vittorio Emanuele II, controfirmato dal Magistrato Carlo Bon Compagni di Mombello, in l'Avvocato Giuseppe Angelotti viene nominato sostituto Avvocato Fiscale Di seconda classe presso il Tribunale di prima cognizione di Novara, con lo stipendio annuale di L.1.400. 

Articolo venduto

Dettagli autografo

Codice autografo: MG0219

Data autografo: 4/11/1852

Pagine: 4

Pagine manoscritte: 1

Condizioni: Ottime

Dimensioni: 38.5x26 cm