Autografo di Gioachino Rossini Lettera Convalescenza Donzelli


Autografo di Gioachino Rossini Lettera Convalescenza Donzelli


Lettera interamente autografa e firmata del compositore Gioachino Rossini indirizzata al celebre amico e tenore Domenico Donzelli e redatta a Firenze il 19 Gennaio 1853.

All'interno della splendida lettera, Rossini descrive al Donzelli le sue precarie condizioni di salute: "Eccomi in convalescenza, dopo aver sofferto per 35 giorni di un'infezione ai bronchi e un reuma al capo, che non è completamente sparito".

La missiva prosegue con Rossini che è molto felice per la celebre soprano Rosmunda Pisaroni, contralto molto cara al compositore Pesarese, debuttò nell'opera "La donna e il lago", interpretò numerosi ruoli come Zomira in "Ricciardo e Zoraide" e fu la prima Andromaca in "Ermione". 

La lettera termina con Rossini che fornisce informazioni circa lo stato di salute della seconda moglie Olympe Pelisser e si dispiace di non poterlo vedere di persona a causa del suo instabile stato di salute, ma spera di rivederlo al più preso.

Si acclude una bellissima fotografia originale dell'epoca del celebre compositore italiano, ritratto nel suo ultimo periodo a Passy in Francia.
Articolo in lavorazione
0,00 €
IN LAVORAZIONE

Dettagli autografo

Codice autografo: GGAST0922

Data autografo: 14/01/1853

Pagine: 4

Pagine manoscritte: 2

Condizioni: Ottime

Dimensioni: 27x21.5 cm