Liber Amicorum Baraldi Spartito Autografo Rossini Meyerbeer Gounod


Liber Amicorum Baraldi Spartito Autografo Rossini Meyerbeer Gounod


Rarissimo Liber Amicorum appartenuto al celebre tenore ottocentesco Pietro Neri-Baraldi. 

Il cantante lirico, originario di Minerbio in provincia di Bologna, dopo il debutto al Teatro Comunale di Bologna nel 1850, intraprese una fulgida carriera che lo portò ad interpretare numerosissimi ruoli tenorili venendo così a contatto con i più grandi musicisti dell’epoca, come Rossini, Meyerbeer, Gounod, Perosi, Gomes e molti molti altri. 

Nel corso della sua carriera, che raggiunse l’apice con la nomina a Primo Tenore Assoluto al S?o Carlos di Lisbona, nominato direttamente dal Sovrano Luigi I di Portogallo, custodì gelosamente questo prezioso libretto senza mai abbandonarlo, e raccolse gli autografi musicali dei Musicisti di cui cantò le Opere. Il risultato è questo meraviglioso cimelio di storia musicale che racchiude come uno scrigno segreto alcuni piccoli gioielli di memoria dei più grandi musicisti della seconda metà dell’Ottocento.

Dare un valore economico congruo a questo liber amicorum è pressoché impossibile, perché nessuna moneta potrà ripagare mai l’emozione di tuffarsi tra le sue pagine dorate, e socchiudendo gli occhi farsi travolgere dal caleidoscopio musicale vergato dalle mani dei Maestri Immortali della Musica.

Cos’è un Liber Amicorum:

Il Liber Amicorum proviene dal Festschrift tedesco, un termine che sta ad indicare una raccolta di scritti per celebrare un successo accademico, una ricorrenza speciale o un anniversario. Il più antico Festschrift di cui abbiamo notizia risale al 1640 e fu realizzato per celebrare il duecentesimo anniversario della stampa in Europa, da Gregor Ritsch a Lipsia. Questo tipo di pubblicazione fu molto in voga nel XVIII secolo in ambito accademico, e sono molto spesso, a seconda dell’oggetto dei complimenti raccolti, una vera e propria miniera d’oro di autografi. 

Il Liber Amicorum (da Liber = libro + Amicorum = degli amici), è un termine latino che indica una raccolta di firme e congratulazioni provenienti da una cerchia molto più intima di colleghi ed amici.

Pietro Neri-Baraldi

Pietro Neri-Baraldi nacque a Manerbio, piccolo paese vicino Bologna, il 1° febbraio 1826 da una famiglia contadina.
Gli studi musicali intrapresi lo portarono poi a debuttare al Teatro Comunale di Bologna nel 1850.
Nel 1853 fu Primo Tenore al Teatro del Corso di Bologna, dove interpretò importanti ruoli tenorili come il Manico del Trovatore, il Duca di Mantova nel Rigoletto ed Ubaldo nell’Elena da Feltre di Mercadante.
Dopo il successo ottenuto Neri Baraldi si spostò a Parigi, dove nella stagione teatrale 1854/1855 si esibì sia all’Opéra che al Theatre Italien di Parigi.
Dal 1856 al 1868 fu spesso a Londra, dove interpretò innumerevoli importanti ruoli sia al Lyceum Theatre che alla Royal Opera House.

La sua carriera musicale raggiunse certamente l’apice con la nomina a Primo Tenore Assoluto ricevuta dal Re del Portogallo Luigi I°, per il quale cantò al S?o Carlo di Lisbona.
Nel 1863 Pietro Neri Baraldi sposò il soprano di origine austriaca Antonietta Fricci (1840 - 1912) con la quale strinse un sodalizio artistico oltre che nella vita, condividendo molto spesso il palco con lei.
Nei suoi ultimi anni di vita si dedicò all’insegnamento del canto, ed ebbe tra i suoi migliori allievi il soprano sudafricano Ada Forrest - Cherry Kearton.
Pietro Neri-Baraldi si spense a Bologna il 29 giugno 1902 all’età di 76 anni.

Scheda Tecnica:

Lussuoso quaderno per annotazioni musicali in formato 8° oblungo composto da n° 50 carte pentagrammate a sei pentagrammi riquadrati con cornice in oro a quattro angoli con motivi floreali stilizzati.
Rilegatura in marocchino verde con incisioni rettangolari geometriche che inscrivono parti lisce, altre martellate, altre in oro zecchino. Dorso decorato con incisione a quattro formelle anch’essi decorati in oro zecchino con due losanghe ondulari alle due estremità. Piatti interni e sguardi rivestiti di carta madreperlata finto-seta. Il taccuino fu realizzato da Lard-Esnault a Parigi. La piccola etichetta apposta all’interno del piatto anteriore permette di datare l’acquisto ad un anno successivo al 1849.


Autografi presenti:

- Rossini, Gioachino

“Mi lagnerò tacendo” per canto e pianoforte -
3 pagg. con dedica “a Neri Baraldi - G. Rossini - Passy 22 settembre 1858”


- Bottesini, Giovanni

“Moderato” per Pianoforte
1 pag. con dedica “al suo caro amico Neri Baraldi - Giovanni Bottesini - Bologna 1858”


- Coppola, Pietro Antonio

    “Elena e Malvina - Melodramma semiserio”
    4 pagg. con dedica “Pietro Ant° Coppola a Neri Baraldi - Lisbona 1859”
    N.B. Il Coppola fu Direttore d’Orchestra al S?o Carlo di Lisbona negli anni in cui Neri Baraldi fu Primo Tenore.


    - Peri, Achille

      “Nell’Opera GIuditta” , Canto e Pianoforte - Milano 10 marzo 1866
      1 pag. con dedica “All’Amico Neri Baraldi” - Achille Peri


      - Costa, Mario

      Variazione sul “Pur nel sonno almeno talora” di Domenico Scarlatti con testo di Metastasio - Canto e Pianoforte
      2 pagg. con dedica “ à … Neri Baraldi - Souvenir de Mario Costa - Londres 2 août 1859”


      - Meyerbeer, Giacomo

        Principio dell’aria del Mietitore, cantata dal Signor Neri Baraldi nel Pardon di Plöermel - Andantino
        1 pag. con dedica “Per l’album del Sig.r Neri Baraldi - ricordo a Giacomo Meyerbeer”


        - Bolzoni, Giovanni

          Brano d’un Minuetto - Tempo di minuetto comodo
          1 pag. con dedica “9 Dicembre 1885 - All’egregio artista Cav. Neri Baraldi - Giovanni Bolzoni”


          - Gordigiani, Luigi

            Andantino con passione presumibilmente inedito “Dimmi Teresa… m’ami… rispondi” per Canto e Pianoforte
            1 pagina pentagrammata applicata al Liber Amicorum - Autografo musicale sul recto con dedica:
            “all’amico  Neri Baraldi - L- Gordigiani - Parigi 19 giugno 1855”

            - Salvatore Auteri Manzocchi  

              Aria dall’atto I° della Dolores
              1 pagina pentagrammata applicata al Liber Amicorum - Autografo musicale sul verso.
              Nota manoscritta : “Dolores atto I° - Salvatore Auteri Manzocchi - Padova 2 luglio 1876”


              - Mancinelli, Luigi

                Andante - Barcarola nella Cleopatra
                1 pagina con dedica “All’amico car.mo Neri Baraldi - L. Mancinelli - Bologna 5 Dic. 1879”


                - Auber, Daniel

                  Allegro moderato - Pianoforte
                  1 pagina con nota manoscritta  “Paris, 5 ao?t 1861 - Auber”


                  - Cossoul, Guilhermo (Guillaume)

                  Andante ma non tanto per Violoncello e Pianoforte
                  1 pagina con dedica “à son Ami Neri Baraldi - Souvenir de Guillaume Cossoul - Londres au 7 juillet 1863”

                  - Bazzini, Antonio

                  "Ballade” Andante per Violino e Pianoforte
                  1 pagina con dedica “Milano 23/3 66 - All’Amico Neri BAraldi A. Bazzini"


                  - Marchetti, Filippo

                    dal Ruy Blas - Atto II° - La Regina di Spagna “ Larva dorata del mio pensiero…” Canto e Pianoforte
                    1 pagina con dedica “Al sig.r Neri Baraldi - F. Marchetti - Milano 24/1/74


                    - Ponchielli, Amilcare

                    Cavatina “Lina” dall’Opera La Savojarda - Canto e Pianoforte
                    2 pagg. con nota manoscritta : “Cavatina Lina nell’opera La Savojarda - Amilcare Ponchielli”


                    - Gomes, Antonio Carlos

                    Dall’Opera Salvator Rosa - Romanza  - Isabella atto III° - Andantino moderato - Canto
                    1 pag. con nota manoscritta “ Milano li 2 aprile 1874 - A. Carlos Gomes”


                    - Mazzucato, Alberto

                    Dal Faust di Goethe - Canto e Pianoforte - Margherita “ Ah! China china benigna…”
                    2 pagg. con nota manoscritta “A. Mazzucato - Milano, 3 Aprile 1874”


                    - Faccio, Franco

                      Frammento - Moderato per pianoforte.
                      1 pag. con dedica “all’ottimo amico Pierino F. Faccio - Milano aprile 1874”

                      - Capulani (?)

                        Spartito musicale “quando ti vidi cinta di rose”
                        1 pag. con dedica “all’amico Neri Baraldi - (…) Capulani (?) - Cremona 24 7bre 75”


                        - Gounod, Charles

                        Spartito musicale Andantino da “Cinq Mars”
                        1 pag. applicata sul taccuino con dedica “alla signora A. M. Fricci - Ch. Gounod”
                        (Antonietta Fricci era la moglie del tenore Neri Baraldi)


                        - Coronaro, Gaetano

                        Spartito da “La Creola” - Moderato per Canto e Pianoforte
                        2 pagg. con postilla e dedica: “ La Creola di Gaetano Coronaro - Bologna 26 Novembre 1878 -all’amico Pierino Baraldi ed alla bravissima interprete del suo primo lavoro Sig.ra Antonietta Fricci”
                        La Creola fu il primo grande successo di Coronaro, e l’autografo musicale fu rilasciato solo due giorni dopo la prima assoluta che avvenne a Bologna il 24 novembre 1878 ed il personaggio principale, Mirza, fu affidato appunto alla Fricci. 


                        - Thomson, César

                          Spartito musicale per Violino e Pianoforte
                          1 pag. con dedica “Al gentile Signor Cav. Neri Baraldi - Bologna il 24 gennaio 86 -Cèsar Thomson”


                          - Valetta, Ippolito

                            Spartito per pianoforte “Quasi Minuetto”
                            1 pag. con dedica “Al gent.mo Sig. Cav. Neri Baraldi - Bologna 17 genn. 86 - Ippolito Valetta”


                            - Martucci, Giuseppe

                              Spartito per Pianoforte “Allegretto”
                              1 pag. con dedica “Al Sig. Neri Baraldi - Bologna 17 ’86 - G.Martucci”


                              - Catalani, Alfredo

                                Dal Duetto “Edmea” Atto III° - “Tu sei qui sul mio cor…”  Spartito per Canto e Pianoforte
                                Carta pentagrammata applicata sulla pagina del taccuino.
                                1 pag. con dedica “All’Egregio Sig. Neri Baraldi - Milan, 2/11/86 - A. Catalani”

                                - Mascheroni, Edoardo

                                Spartito per pianoforte - Andantino
                                1 pag. con firma e data “E. Mascheroni - Bologna 2 dicembre 86”


                                - Heckmann, Robert

                                  Spartito per violino - tempo risoluto - Schumann Op. 41, n°3
                                  Nota manoscritta “Zu fwl. (…) in der Concert vor Heckmann u. Quartett in Köln - in Bologna um 30. Januar 87 - R. Heckmann”


                                  - Clementi, Filippo

                                    Da “La Pellegrina” - Introduzione per Corni in Fa e Timpani
                                    1 pag. con firma e data (all’indomani della prima) “Bologna Novembre 1890 - F. Clementi”


                                    - Perosi, Don Lorenzo

                                      Resurrezione di Cristo per Canto e Pianoforte - Canto “Maria”
                                      1 pag. con dedica: “Resurrezione di Cristo - D.L. Perosi - All’Egregio Sig. Neri Baraldi - Resurrezione di Cristo - Bologna 17.04.98”


                                      - Richter, Hans

                                      Vari righi musicali  
                                      1 pag. con dedica “Il mio primo concerto a Bologna - 1 . V . 1900 - Hans Richter”

                                      - Fischer, Edwin

                                      Ariette Variée - W.A. Mozart
                                      1 pag. con nota manoscritta - Bologna 30.III.52  - Edwin Fischer


                                      38000,00 €

                                      Dettagli autografo

                                      Codice autografo: GG-LIB

                                      Data autografo: 1858

                                      Pagine: 98

                                      Pagine manoscritte: 40

                                      Condizioni: Ottime

                                      Dimensioni: 15.5x23 cm