Autografo di Ildebrando Pizzetti Musicologo Riflessione Musica Trieste


Autografo di Ildebrando Pizzetti Riflessione Filosofica sulla Musica


Lettera interamente autografa con firma autentica di Ildebrando Pizzetti celebre compositore, musicologo e critico musicale italiano.

Lettera redatta presso Trieste il 26 Marzo 1909.

Porzione di lettera, ultima carta di quattro, interamente manoscritta con firma autentica di Ildebrando Pizzetti - qui si firma come Ildebrando da Parma, sua città natale - in cui riflette sulla potenza espressiva della musica che ora inizia a essere riconosciuta e da qualcuno anche proclamata e dice che adesso iniziano a mostrare la loro vacuità e assurdità le mille definizioni date da musicisti e filosofi superficiali; tra tante frasi gonfie di retorica e vuote di senso spiccano ora le parole di Aristotele che proclamò l'identità dell'anima umana e della musica; di Beethoven che disse la musica una rivelazione più alta di qualsiasi filosofia; di Hegel che scrisse essere "proprio elemento della musica l'interno come tale, suo proprio contenuto il sentimento come tale". Augura infine all'Italia, grande madre dei popoli latini, e agli italiani di primeggiare e esser quindi loro i primi a dare agli uomini, per la loro pura gioia, il "dramma musicale dell'avvenire".

Articolo venduto

Dettagli autografo

Codice autografo: TTMGC119

Data autografo: 26/3/1909

Pagine: 2

Pagine manoscritte: 1

Condizioni: Ottime

Dimensioni: 27x21 cm