Poccianti Pasquale

Immagine autore

Pasquale Poccianti (Bibbiena, 16 maggio 1774 – Firenze, 21 ottobre 1858) è stato un architetto italiano.

Dal 1791 studiò architettura all'Accademia di Belle Arti di Firenze e fu allievo di Gaspare Maria Paoletti. Nel 1806 ottenne la carica di ingegnere delle Regie Fabbriche e nel 1817 divenne "Primo architetto", ruolo che mantenne fino al 1835, anno in cui fu messo in pensione con la carica di "Architetto consultore", ruolo che gli permise tuttavia di seguire i lavori precedentemente iniziati.

Frattanto ricevette la carica di "Ingegnere della Guardia del Fuoco", mansione che mantenne fino alla morte, avvenuta nel 1858 proprio a seguito di un incidente accaduto durante un'esercitazione del corpo dei pompieri.

La Gran Conserva (Cisternone), rappresenta l'opera più significativa di Poccianti; questo monumentale serbatoio, ancor oggi in funzione, fu progettato a partire dal 1827 e realizzato tra il 1829 ed il 1842.


Categorie del personaggio

Gli autografi di questo personaggio