Autografo Papa Pio IX Cardinale Mastai Ferretti Beato Pagamento Dote


Autografo Papa Pio IX Cardinale Mastai Ferretti Beato Pagamento Dote


Lettera a firma di Papa Pio IX, nato Giovanni Maria Mastai Ferretti, 255º vescovo di Roma e papa della Chiesa cattolica dal 1846 al 1878 e 163º e ultimo sovrano dello Stato Pontificio dal 1846 al 1870; il suo pontificato, di 31 anni, 7 mesi e 23 giorni, rimane il più lungo della storia della Chiesa cattolica dopo quello di san Pietro; fu terziario francescano ed è stato proclamato beato nel 2000.

Lettera redatta presso Imola il 23 Settembre 1835.

Lettera con timbro del Vescovato di Imola e firma autentica del Cardinale Mastai Ferretti futuro Papa Pio IX inviata all'Economo di Monte Mauro in cui discute circa l'obbligo (da cui viene sollevato) del sacerdote in questione di pagare 10 scudi dovuti a titolo di dote a Domenica Frontali moglie di Pietro Zanarini;  tuttavia affinché il diritto acquistato dalla Frontali non sia leso, dice che si rivela necessario sollecitare tutti i debitori delle confraternite, per recuperare i debiti arretrati e dare così la dote alla Frontali. Ordina poi che venga fatto annualmente il deposito nell'Erario posto presso la Cancelleria Civile della somma indicata che potrà essere ricavata dalle vendite del fondo denominato Piana di Cassano, gravato dal peso della dote; specifica che la somma in questione debba essere versata annualmente finché sarà amministratore delle Confraternite.  


Articolo in lavorazione
450,00 €
IN LAVORAZIONE

Dettagli autografo

Codice autografo: MG0619L43

Data autografo: 23/9/1835

Pagine: 4

Pagine manoscritte: 2

Condizioni: Ottime

Dimensioni: 26.5x19.5 cm