Autografo di Papa Pio VII Cardinale Chiaramonti Lettera Scandalo Abuso


Autografo di Papa Pio VII Cardinale Chiaramonti Lettera Scandalo Abuso


Lettera interamente autografa di Papa Pio VII, al secolo Barnaba Niccolò Maria Luigi (in religione Gregorio) Chiaramonti, 251º vescovo di Roma e papa della Chiesa cattolica dall'anno 1800 alla morte; apparteneva all'ordine benedettino.

Lettera redatta presso Roma il 16 Marzo 1785.

Lettera manoscritta con firma autentica del Cardinale Gregorio Chiaramonti, futuro Papa Pio VII, in cui scrive al canonico Alessandretti, già pro-vicario presso Imola del Cardinale Gian Carlo Bandi e ora dello stesso Chiaramonti, in merito alla deplorevole situazione che ha visto protagonista un poco reverendo Padre Maestro - di cui si tace il nome - il quale aveva abusato dell'innocenza di una sua educanda; nella lettera il Cardinale Chiaramonti comunica all'Alessandretti di confidare nelle sue capacità di prudenza e destrezza che sarà necessario usare al fine di non diffondere la notizia dello scandalo, e si dichiara pronto a intervenire con la massima cautela qualora la giovane fosse rimasta incinta. 

Articolo venduto

Dettagli autografo

Codice autografo: MG0619O32

Data autografo: 16/3/1785

Pagine: 4

Pagine manoscritte: 1

Condizioni: Ottime

Dimensioni: 27.5x20 cm