Carlo Alessandro di Lorena

Immagine autore

 Carlo Alessandro di Lorena (Lunéville, 12 dicembre 1712 – Tervuren, 4 luglio 1780) era figlio del duca Leopoldo di Lorena e di Elisabetta Carlotta di Borbone-Orléans.

Il Principe Carlo Alessandro di Lorena Quando suo fratello maggiore Francesco III Stefano, duca di Lorena e di Bar dalla morte del padre, sposò l'arciduchessa Maria Teresa, figlia dell'Imperatore Carlo VI, il titolo ducale passò a Stanislao Leszczy?ski, nel 1737. Egli si trasferì a Vienna.

Nella guerra contro i Turchi, combatté come brigadiere generale ed il 22 novembre 1740 fu nominato Feldmaresciallo. Durante la Guerra di successione austriaca (1741 – 1748) si distinse come uno dei principali comandanti austriaci, ma fu sconfitto da Federico il Grande nella Battaglia di Chotusitz, (1742). Dopo la pace di Breslavia combatté con successo contro i Bavaresi ed i Francesi, attraversò il Reno nel 1744 e si impadronì di una grossa parte dell'Alsazia, finché non fu richiamato in Boemia a seguito della seconda dichiarazione di guerra della Prussia. Consigliato dal feldmaresciallo Otto Ferdinand von Abensberg und Traun, cacciò Federico II dalla Boemia ma fu da questi sconfitto il 4 giugno 1745 a Hohenfriedberg ed in settembre a Soor. Venne inoltre sconfitto da Maurizio di Sassonia nella Battaglia di Rocoux del 1746. Nel corso della Guerra dei Sette anni (1756 – 1763) comandò le armate austriache nella Battaglia di Praga, dove venne nuovamente sconfitto. Riuscì infine a sconfiggere una piccola parte delle armate prussiane nel 1757 nella Battaglia di Breslavia, prima di essere nuovamente sconfitto da Federico II di Prussia nella Battaglia di Leuthen (5 dicembre 1757). Maria Anna d'Austria, sorella di Maria Teresa e moglie di Carlo Alessandro di Lorena

Il 7 gennaio 1744, egli sposò, con apposita dispensa papale a causa del grado di parentela, l'unica sorella di Maria Teresa, Maria Anna, divenendo doppiamente cognato dell'Imperatrice e venendo nominati entrambi governatori dei Paesi Bassi Austriaci. Anche se Maria Anna morì quello stesso anno, Carlo Alessandro continuò a governarli da solo sino alla propria morte, nel 1780.


Categorie del personaggio

Gli autografi di questo personaggio