Pavolini Alessandro

Immagine autore

Alessandro Pavolini (Firenze, 27 settembre 1903 – Dongo, 28 aprile 1945) è stato un giornalista, politico, scrittore e militare italiano, Ministro della cultura popolare del Regno d'Italia e segretario del Partito Fascista Repubblicano. Nel 1922 partecipò alla Marcia su Roma. Nel 1929 divenne federale di Firenze e in questa veste istituì il Maggio Musicale Fiorentino.

Dopo l'arresto di Mussolini (25 luglio 1943) fuggì nella Germania nazista e di lì si attivò per la ricostituzione del fascismo in Italia. Fondatore delle Brigate nere (milizia volontaria della Repubblica di Salò attiva dal luglio del 1944), come comandante di tale corpo autorizzò, organizzò e mise in atto personalmente rastrellamenti e massacri di partigiani e di civili inermi. Fu catturato e ucciso dai partigiani a Dongo.


Categorie del personaggio

Gli autografi di questo personaggio