Pecori Giraldi Guglielmo

Immagine autore

Guglielmo Pecori Giraldi (Borgo San Lorenzo, 18 maggio 1856 – Firenze, 15 febbraio 1941) è stato un generale e politico italiano. Fu Maresciallo d'Italia. 

Sempre nel 1919 venne nominato Senatore del Regno.

Nel 1923, fu eletto vice presidente del consiglio dell’Esercito.

Il 17 giugno 1926 fu nominato da Mussolini Maresciallo d'Italia. Nel 1926 ritornò a capo del Trentino, e poi nel 1932 gli venne chiesto per due volte di iscriversi al Partito Nazionale Fascista, offerta che declinò due volte.

Fu Presidente del Consiglio di amministrazione della Cassa di Risparmio di Firenze. Morì a Firenze nel 1941, e fu sepolto nel 1953 all'Ossario del Pasubio per suo volere, insieme ai suoi soldati che caddero durante le cruente battaglie della Prima guerra mondiale.


Categorie del personaggio

Gli autografi di questo personaggio