Calabria Giovanni Santo

Immagine autore

Giovanni Calabria (Verona, 8 ottobre 1873 – Verona, 4 dicembre 1954) è stato un presbitero italiano.

Fondatore delle congregazioni dei Poveri Servi e delle Povere Serve della Divina Provvidenza, è stato proclamato santo da papa Giovanni Paolo II nel 1999. 

Appena ordinato sacerdote (il giorno 11 agosto 1901), fu nominato Vicario Cooperatore nella parrocchia di S. Stefano e confessore del Seminario. Nel 1907 venne nominato Vicario della Rettoria di San Benedetto al Monte, dove intraprese anche la cura e l'accoglienza dei soldati.

Il 26 novembre dello stesso anno fondò "Casa Buoni Fanciulli", trovando subito molti collaboratori anche tra i laici. Questo gruppo iniziale fu la base per i "Poveri Servi della Divina Provvidenza", approvati dal Vescovo di Verona l'11 febbraio 1932, e dal Papa il 25 aprile 1949. Da allora la Congregazione continuò a diffondersi anche all'estero (nel 1934 quattro Fratelli furono inviati in India per occuparsi dei Paria). Le Costituzioni prevedono parità assoluta tra Sacerdoti e Fratelli, fatto non ben accetto a suo tempo da talune autorità religiose.

Nel 1910 nacquero anche le Sorelle, la parte femminile della Congregazione, che dopo l'approvazione vescovile (25 marzo 1952) e quella pontificia (25 dicembre 1981), diventarono le "Povere Serve della Divina Provvidenza".

Per coinvolgere anche i laici nel suo progetto, fondò nel 1944 la "Famiglia dei Fratelli Esterni". Anche per queste sue attività, suo grande amico ed ammiratore fu don Giulio Facibeni.

Intrattenne molti rapporti anche con le altre confessioni cristiane e con persone della comunità ebraica veronese. Dopo l'8 settembre 1943 nasconde la dottoressa ebrea Mafalda Pavia a Roncà (vicino a Verona), tra le sue suore delle Povere serve della Divina Provvidenza. Qui, assunto il nome di suor Beatrice, Mafalda trascorre 18 mesi, dispensata dall'unirsi alle pratiche religiose cristiane delle suore, che la circondano di rispettose premure. Secondo la testimonianza di Mafalda, don Calabria stesso la aveva introdotta alle suore con questa specifica raccomandazione: "Conosco la professoressa Pavia e i suoi sentimenti; nessuno quindi faccia la minima allusione né la minima pressione perché aderisca alle nostre convinzioni religiose". Mafalda Pavia rimarrà legata a don Calabria da profonda amicizia e riconoscenza e da un lungo rapporto epistolare. 

Don Giovanni Calabria morì il 4 dicembre 1954, aveva 81 anni. Venne beatificato il giorno 17 aprile 1988 e canonizzato il 18 aprile 1999.


Categorie del personaggio

Gli autografi di questo personaggio