Marenco Leopoldo

Immagine autore

Leopoldo Marenco (Ceva, 1º novembre 1831 – Milano, 30 aprile 1899) è stato un librettista e latinista italiano.

Leopoldo Paolo Marenco nasce il 1º novembre 1831 a Ceva. Figlio del drammaturgo Carlo Marenco, come suo padre lavora per il Dipartimento del Tesoro dell'allora Regno di Sardegna. Nel 1860 diventa professore di Letteratura latina a Bologna e successivamente a Milano, e nel 1871 si ritirò a Torino. I versi, scritti dopo il 1860, sono più notevoli per le loro qualità liriche da quelli drammatici. Si ricorda Celeste, Tempeste alpino, Marcellina, Il Falconiere di Pietra Ardena, Adelasia La Famiglia, Carmela Piccarda Donati, Saffo, Rosalinda, ecc. I soggetti sono sia contemporanei allo scrittore, sia ispirati alla storia medievale.


Categorie del personaggio

Gli autografi di questo personaggio