Autografo di Carlo Borromeo Arese Arresto Nobile Romano


Autografo di Carlo Borromeo Arese Arresto Nobile Romano


Decreto con autografo di Carlo Borromeo Arese VI marchese di Angera, XI conte di Arona celebre viceré di Napoli dal 1710 al 1713, nonché discendente delle nobilissime famiglie Borromeo e Arese ed il primo ad utilizzare il doppio cognome.

All'interno del decreto, inviato dall'Isola di Verbania il 25 giugno 1728, il Marchese solleva dall'esercizio del gioco il Conte Giovanni Moma in favore di Giuseppe Madina. L'applicazione del seguente decreto prevederà l'arresto immediato del Conte Moma.

Il decreto riporta il sigillo in ceralacca ufficiale del Conte Borromeo Arese.

Articolo in lavorazione
0,00 €
IN LAVORAZIONE

Dettagli autografo

Codice autografo: MNTAST0922

Data autografo: 25/06/1728

Pagine: 4

Pagine manoscritte: 3

Condizioni: Ottime

Dimensioni: 30x20 cm