Autografo di Eugenio di Savoia-Carignano Carteggio Documenti Firmati


Autografo di Eugenio di Savoia-Carignano Carteggio Documenti Firmati


Carteggio di materiale firmato da Eugenio di Savoia-Carignano, personaggio di assoluto spicco nella corte sabauda e nel Risorgimento, nominato da Carlo Alberto luogotenente nella guerra contro l’Austria del 1848 e successivamente uomo di riferimento per Vittorio Emanuele II. 

Il lotto si compone di tre documenti: una bella lettera a carattere personale firmata da Eugenio di Savoia-Carignano, redatta a Torino il 13 gennaio 1859; una lettera patente redatta a Torino il giorno 8 dicembre 1860 con cui Eugenio di Savoia-Carignano, in qualità di luogotenente generale di Vittorio Emanuele II, nomina tale Angelo Carlevaris delegato di circondario di II classe (documento privo di autografi). 

Infine chiude il lotto una seconda lettera patente redatta a Firenze il 21 luglio 1866, durante il breve periodo in cui Firenze divenne capitale d'Italia, in cui Eugenio di Savoia-Carignano, sempre in qualità di luogotenente generale di Vittorio Emanuele II, nomina Vittorio Grimaldi direttore capo di divisione nel Ministero di Grazia e Giustizia e dei culti, la patente riporta la firma di Eugenio di Savoia-Carignano e del Ministro di Grazia, Giustizia e Culti Francesco Borgatti. 
Articolo in lavorazione
0,00 €
IN LAVORAZIONE

Dettagli autografo

Codice autografo: MFAST01221

Data autografo:

Pagine: 10

Pagine manoscritte: 3

Condizioni: Ottime

Dimensioni: 39x26 cm