Autografo di Giovanni Ricordi Cessione Il Parrucchiere della Reggenza


Autografo di Giovanni Ricordi Cessione Il Parrucchiere della Reggenza


Lettera firmata di Giovanni Ricordi noto editore musicale italiano, fondatore di Casa Ricordi, scomparso meno di un anno dopo alla compilazione della presente lettera.

Lettera su carta intestata redatta a Milano, il 14 Maggio 1852 ed indirizzata al Maestro Carlo Pedrotti a Verona. 

Ricordi, appena arrivato a Milano, informa il destinatario che spedirà al più presto il contratto per "Il parrucchiere della Reggenza" (1852) con la relativa cessione per il poeta Rossi (Gaetano autore del libretto) e la dichiarazione dell'impresario che il Pedrotti dovrà sottoscrivere e rinviare. 

Nella seconda parte della lettera Ricordi riferisce al Pedrotti di uno sbaglio incorso nel contratto della "Fiorina" (1851); potrebbero incappare entrambi in sanzioni e Ricordi lo rassicura informandolo che ha provveduto a compilare un nuovo contratto per la cessione dell'Opera. 

Destinatario manoscritto sul retro e vari timbri postali.


Articolo in lavorazione
0,00 €
IN LAVORAZIONE

Dettagli autografo

Codice autografo: AST1222

Data autografo: 14/05/1852

Pagine: 2

Pagine manoscritte: 2

Condizioni: Buone

Dimensioni: 28.4x23.3 cm