Autografo Francesco Rospigliosi Pallavicini Lettera Richiesta Soccorsi


Autografo Francesco Rospigliosi Pallavicini Lettera Richiesta Soccorsi Regio Esercito


Lettera manoscritta con autografo di Francesco Rospigliosi Pallavicini Vice Presidente della Croce Rossa Italiana e del Segretario Generale Vincenzo Maggiorani, redatta a Roma il 16 giugno 1880.

Lettera dall'importante contenuto in quanto il Vice Presidente Generale comanda che vengano costituiti dei corpi della Croce Rossa in previsione di una nuova guerra facendo recapitare questa missiva dal nome "Lettera Stile-Telegramma".
Si legge infatti:
"Se Italia non affretasi costituire seriamente tempo pace Croce Rossa, Esercito sarà umiliato innanzi nemici prima eventuale guerra - Privazione soccorsi generali sconforto file nostri soldati - Solo Croce Rossa guerre moderne può recar conforto caduti sul campo - Nè comuni, ne parenti, ne amici avrebbero altro mezzo per soccorrerli".


Il documento deve essere considerato di grande interesse in quanto la neonata associazione della Croce Rossa venne fondata solamente pochi anni prima -nel 1880- dopo la conferenza di Ginevra.

Articolo in lavorazione
0,00 €
IN LAVORAZIONE

Dettagli autografo

Codice autografo: GIGGGAST1222

Data autografo: 16/06/1880

Pagine: 2

Pagine manoscritte: 2

Condizioni: Ottime

Dimensioni: 27.5x22 cm