Autografo Ciriaco María Sancha y Hervás Beato Promozione Porpora


Autografi di Ciriaco Sancha Cardinale Beato Lettera Promozione Porpora


Lettera con postilla autografa del Cardinale e Beato Sancha y Hervás, redatta da Valencia il 23 maggio 1894 e indirizzata a Teodolfo Martel, Vice Cancelliere della Chiesa Cattolica.


La missiva costituisce un documento di straordinaria importanza in quanto testimonia il passaggio da Sacerdote a Cardinale, infatti la lettera segue di soli 5 giorni la nomina alla Porpora Cardinalizia, avvenuta il 18 maggio nel Concistoro di Pio X.

Si legge all'interno del testo la felicità del neo Cardinale:"la Santità di nostro Signore per tratto di sua sovrana clemenza si è benignamente degnata nel Concistoro del giorno 18 corrente conferirmi la sublime dignità cardinalizia. Mentre mi reco a doverosa premura di porgere all’Eminenza vostra la notizia di questa mia promozione, non indugio ad esprimerle i sensi della mia profonda venerazione, unita al compiacimento di avere a collega nel Sacro Collegio la degna persona di Vostra Eminenza".


Si aggiunge una lettera con annotazione autografa (la firma è segretariale) del Cardinale Sancha Y Hervàs datata 26 Dicembre 1894; sulla lettera è segnata la dicitura VII Kal Dicembris ovvero sei giorni dopo la calenda di dicembre, sempre indirizzata a Teodolfo Martel, Vice Cancelliere della Chiesa Cattolica.

All'interno della missiva il Cardinale invia i suoi più grati auguri di Natale al suo "superiore" e ringrazia ancora per tutto quello che ha fatto per lui durante l'anno (la nomina a Cardinale risaliva solamente a qualche mese prima).


Lotto di straordinario importanza che testimonia un passaggio chiave nella vita del Beato Spagnolo.

Articolo in lavorazione
0,00 €
IN LAVORAZIONE

Dettagli autografo

Codice autografo: MFAST1221

Data autografo: 23/05/1894

Pagine: 1

Pagine manoscritte: 4

Condizioni: Buone

Dimensioni: 278x21 cm