Autografo di Carlo V d'Asburgo Imperatore Sacro Romano Impero Augusta


Manoscritto con autografo di Carlo V d'Asburgo Imperatore del Sacro Romano Impero


Lettera a Firma di Carlo V d'Asburgo indirizzata a Ferrante I di Gonzaga detto anche Ferdinando, Governatore di Milano e suo fedele collaboratore. 

Lettera inviata da Augusta Vindelicum ( Augusta ), il giorno 31 Ottobre 1550. 


All'interno della lettera vengono comunicate alcune informazioni al Governatore di Milano relative ad una pena di natura economica riguardante il Conte Vitaliano Borromeo, figlio di Ludovico e di Bona Longhignana. 

Quando il ducato di Milano passò direttamente agli Asburgo, il de Leyva, governatore dello Stato, segnalò a Carlo V alcuni gentiluomini milanesi, tra i quali il Borromeo, desiderosi di arruolarsi al servizio imperiale e meritevoli di qualche ricompensa.


Ferrante I Gonzaga è stato un condottiero italiano, fu uomo di fiducia dell'Imperatore Carlo V che lo nominò viceré di Sicilia dal 1535 al 1546 e Governatore di Milano dal 1546 al 1554.

Il manoscritto riporta il sigillo originale di Carlo V d'Asburgo perfettamente conservato. 

Dettagli autografo

Codice autografo: AUT-CV101-IM

Data autografo: 31/10/1550

Pagine: 2

Pagine manoscritte: 2

Condizioni: Ottime

Dimensioni: 33x30.8 cm